sabato 18 luglio 2009

L'ultimo post di "Utopie del Mondo"


Utopie del Mondo
chiude,
seguendo le sorti di
Utopie Calabresi.
Ragioni d’ordine superiore
impongono una scelta dolorosa ma giusta.
Il lavoro appena cominciato rimarrà in questo spazio
a testimonianza di un sogno,
che forse un giorno rivivrà
in altri luoghi,
sotto altre forme.
Le “utopie” non muoiono mai…
Un ultimo post per salutare e ringraziare
coloro che mi hanno seguito e sostenuto
in questo breve percorso.

GRAZIE!

Domenico Condito

2 commenti:

Lelé Batita ha detto...

Domenico
Mi dispiacce tantíssimo questa chiusura.
Non ho capito i veri motivi. Ma, veramnte, non importa più. Tu saprai che cosa fare.
Mi mancherano le tue parole.
Um abbraccio.

Susete Evaristo ha detto...

Não me atrevo a perguntar o porquê embora não queira acreditar nos meus próprios pensamentos, aguardo no entanto noticias por outras vias.
Não quero perder o contacto com alguem que respeito e por quem tenho toda a consideração.
Um abraço do tamanho do mundo amigo
Susete